THROBBING GRISTLE – vite alternative

Genesis P-Orridge Throbbing Gristle

Genesis P-Orridge

Genesis P-Orridge (the wrecker of civilization – il distruttore della civiltà)
L’antieroe avanguardista.
…ciò che è pericoloso e ciò che è importante non sono mai lontani e, quando credi in qualcosa, occorre integrità artistica.
http://www.genesisbreyerporridge.com
Arte e vita sono la stessa cosa ed entrambi rappresentano il viaggio spirituale che porta alla riunificazione con il Divino. Non importa quanto questo possa sembrare sfortunato, infelice o strano.


Possono sembrare farneticazione di un folle religioso se non si conosce a fondo il personaggio.
La carriera artistica esplode violentemente con le performance dei COUM Transmissions dai cui nasceranno i Throbbing Gristle e successivamente i Psychic TV. Provocatori, intellettualmente distruttivi predicavano la lotta contro qualunque forma di controllo fino a disprezzare i propri “fan”. Essere fan significa essere schiavi, quindi controllati. La ricerca di Genesis P-Orrige è rivolta alla continua evoluzione . “Non c’è mai fine al cambiamento”, ma bisogna saper soffrire per ottenerlo e il suo corpo ne è la dimostrazione fisica.


Nei primi anni 1970 incontra William S. Burroughs e conosce Brion Gysin con cui inizierà un’importante collaborazione artistica.
Verso metà anni 80 si allontana dalla scena industrial rinnegandola perché divenuta mercato e collezionismo. “La gente pensava che bastasse prendere gli “accessori” per capire e far parte dell’idea industrial, ma non basta un piercing o un tatuaggio per diventare unico e speciale.
Tutte le sue incarnazioni musicali hanno sempre rigettato la cultura dell’essere cool o di tendenza.
Con i Thee Temple ov Psychick Youth (un mix esoterico dei componenti dei Psychic TV, Coil, Current 93) contribuisce a inventare la scena Acid house e Techno i cui beat erano pensati come musica adatta a raggiungere stati di trance. In tutte le culture e religioni la musica è usata come mezzo per raggiungere la rivelazione estatica e i T.O.P.Y. si proposero di essere gli sciamani della nostra società occidentale post-industriale.

Genesis P Orridge e Lady Jaye Breyer

Genesis P Orridge e Lady Jaye Breyer

Ma è del 1990 il progetto più sconvolgente di Genesis P-Orridge: la pandroginia. Da quella data, con un lento processo di chirurgia e terapie ormonali, Genesis e la sua amata Lady Jaye Breyer decidono di somigliarsi sempre più uno all’altro per creare con la loro unione un terzo individuo: un essere ‘pandrogino’ che esiste solo quando i due sono insieme, il cui nome sarebbe stato Breyer P. Orridge. La tecnica utilizzata è qualcosa simile al cut-up di Burroughs applicato ai corpi dei due amanti decisi ad annullare le differenze fisiche che li separavano. Entrambi riscrissero la propria identità sessuale adottando i gesti uno dell’altro, scambiando i vestiti, rifacendosi insieme il seno,…Un’opera d’arte di romanticismo estremo documentata minuziosamente e che presto riempirà le più prestigiose gallerie d’arte moderna.
Purtoppo Lady Jaye Breyer muore per un problema cardiaco fra le braccia della sua metà nel 2007, lasciando Genesis P-Orridge inconsolabile.
Nonostante questo il suo nuovo progetto PTV3 e XTG (anche se sembrano già naufragati visto il forfait di Bologna) rappresenta la “celebrazione della gioia e il pensiero positivo, il rifiuto di arrendersi all’oscurità di questi tempi”.

Per questa coerenza ideologica e per non aver mai fatto alcun male a nessuno la sua vita è disseminata di piccole tragedie e persecuzioni (fra cui Scotland Yard che gli rubò TUTTO ció che aveva con la scusa di “satanismo” e “cattiva influenza sulle sue figlie”).
Si è sempre soli quando si tratta della propria etica
Forse a breve un progetto solista.

Peter Sleazy Christopherson - Throbbing Gristle

Peter Christopherson personalità geniale ed eclettica. Musicista, inventore, regista e designer.
Ha saputo utilizzare il suono di strumenti meccanici, inventato software quando l’uso del computer non era diffuso, abbinato frastuoni di motori ai ronzii silenziosi degli hard disk. Lungimirante sperimentatore ha fatto parte dei Throbbing Gristle e della loro successiva trasformazione Psychic TV.
Successivamente forma i Coil e collabora con i Current 93 altri gruppi storici su cui andrebbero aperte parentesi troppo lunghe.
Recentemente ha pubblicato un interessante album solista: “The Threshold Houseboys Choir” e fondato un nuovo gruppo SoiSong insieme al musicista elettronico minimale Ivan Pavlov con cui continua con coerenza e lucidità la propria ricerca sonora iniziata ormai 40 anni fa. Anche se eccessi di sperimentazione si alternano ad alcune scelte deludenti, il nuovo duo promette bene, soprattutto nei live in cui musica e immagini si fondono ipnoticamente. Packaging da collezione: CD ottogonale confezionato in un origami.
http://www.soisong.com/
Non c’è ruggine in Christopherson né sapori vintage anni 80 che stanno ormai raschiando il fondo, anzi offre ancora spunti originali da cui nuove generazioni di musicisti dovrebbero apprendere con umiltà.


Regista di video fra cui:
Coil: The Wheel, Tainted Love, Windowpane, The Snow (Answers Come In Dreams II), Love’s Secret Domain
Erasure: Chains of Love, A Little Respect, Stop!
Gavin Friday: Falling off the Edge of the World
Front 242: Rhythm of Time
Diamanda Galás:Double Barrel Prayer
Sepoltura: Refuse/Resist
The the: infected
Yes: Owner of a Lonely Heart
Marc Almond: Waifs and Strays, Tainted Love ’91, Say Hello Wave Goodbye ’91
Ma soprattutto “Broken the film” uno shoccante mediometraggio dei Nine Inch Nails.

Affianca il grande Derek Jarman nella realizzazione di “The Angelic Conversation”: i Sonetti di Shakespeare musicati dai Coil, adattati all’iconografia gay del regista.
Ha lavorato per la famosa agenzia grafica Hipgnosis che ha firmato numerose copertine di album passati alla storia (sia per musica che per grafica). Sono accreditati a Peter Christopherson le copertine dei primi album solisti di Peter Gabriel, Led Zeppelin e Pink Floyd (“Wish you were here” “Animals”)

Cosey Fanni Tutti - Throbbing Gristle

Cosey Fanni Tutti
Inizia la sua carriera con le performance art dei COUM Transmissions. Spettacoli il cui intento era abbattere preconcetti e puritanesimo tramite la trasgressione. Spesso avvicinati alla Scena Artistica Viennese per il loro aspetto violento e autolesionistico, Cosey si esibisce nuda e propone fotografie tratte dalle sue attività collaterali di modella e attrice porno. Contestata e criticata da tutti (femministe comprese) Cosey continua indifferente l’esplorazione del corpo, della sua modificazione e del significato di pornografia in una società repressa.
Elemento immancabile dei Throbbing Gristle e tutte le loro formazioni successive.

Cosey Fanni Tutti COUM Transmission

Cosey Fanni Tutti COUM Transmission

chris carter - Throbbing Gristle

chris carter

Cosey insieme Chris Carter riuniscono, per breve tempo, il mitico gruppo dei Throbbing Gristle, fino al teatrale forfait di Genesis P-Orridge del 2 novembre a Bologna con cui dichiara di non essere mai più intenzionato a proseguire il progetto.
Chris & Cosey è il nome del progetto di Carter e Cosey.

http://chrisandcosey.com/

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RACCOLTA 2013 anno IV

    RACCOLTA 2013 anno IV

    RACCOLTA 2013 anno IV - prenotala su questo sito

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti gratuitamente a questo blog e ricevere notifiche di nuovi articoli per e-mail.

    Unisciti agli altri 1.119 follower

  • Archivi

  • B-Sides Magazine III – Raccolta Stampata 2012

    B-Sides Magazine III - Raccolta Stampata 2012

    B-Sides Magazine III - Raccolta Stampata 2012

  • B-Sides Magazine II – Raccolta Stampata 2011

    Raccolta Stampata 2011 - Diponibile a richiesta

    B-Sides Magazine II - Raccolta Stampata 2011

  • “Sbranando Dio” di Giuseppe Ricci – una pubblicazione B-Sides Magazine – Prenotala da questo sito

    "Sbranando Dio" di Giuseppe Ricci

    "Sbranando Dio" di Giuseppe Ricci

  • B-Sides Magazine – Cover 2011

    B-Sides Magazine - Cover 2011

    B-Sides Magazine - Art 2011

  • B-Sides Magazine – Cover 2010

    B-Sides Magazine - Cover 2010

    B-Sides Magazine - Art 2010

  • Seguici anche su Facebook

  • SOURMILK

    Cineforum

  • TAG

    Abel Ferrara Adriano Barone adult comics Aldous Huxley ANBB Alva Noto e Blixa Bargeld Andrzej Pagowski Anselmo Ballester Bad Lieutenant BDSM Biennale Venezia Arte Architettura Blixa Bargeld cartoni animati per adulti Cormac McCarthy cover cyberpunk Daft Punk Davide Manuli Edogawa Ranpo Einstürzende Neubauten Electronic Music Enki Bilal Erotico Fantascienza festival cinema Fetish Film cult horror b movie Film estremi Foetus James George Thirlwell G. G. Allin Genesis P-Orridge Giorgio Olivetti Gottfried Helnwein HARMONY KORINE Ian McDonald Indie Alternative Music Interviste italian movie poster Jamie Hewlett Japanese culture John Cale John Hillcoat Kotoko La leggenda di Kaspar Hauser Lars von Trier Lucio Fulci art miguel angel martin mockumentary mostra del cinema di venezia Music festival Nick Cave Nicolas Winding Refn Nine Inch Nails Phil Mulloy polish movie poster Ralph Bakshi Registi Polacchi Renè Laloux Roland Topor second life Serial Killer Shinya Tsukamoto slasher Takashi Miike Ted Chiang Teruo Ishii The Proposition the Wicker Man Throbbing Gristle torture porn Tron V>L>F Videomalattie Velvet Underground Venezia Werner Herzog zombi
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.119 follower