EINSTÜRZENDE NEUBAUTEN – progetti paralleli

 

BLIXA BARGELD Einstürzende Neubauten

Blixa Bargeld
http://www.blixa-bargeld.com/
Istrionico e raffinato leader degli EN. Artista poliedrico, musicista, fotografo, intellettuale e attore partecipa a numerose collaborazioni teatrali, musicali e reading.
È stato fino al 2003 il chitarrista dei Bad Seeds duettando in numerose canzoni con l’anima nera di Nick Cave. Il pessimo Nocturama convincerà Blixa ad abbandonare il sodalizio.
Rede / Speech (Solo Vocal Performance / Intrattenimento pseudo scientifico)” è il suo progetto solista più conosciuto. “Blixa Bargeld esplora i confini del linguaggio e della musica. Il pubblico assiste alla metamorfosi di frasi, parole e sillabe in architettura acustica, sfere di risonanza e mostruosità cacofoniche.” (tratto dal sito).
L’attrezzatura utilizzata è ridotta alla sua sola voce, qualche microfono, e pedaliere per l’effetto loop. Monologhi ironici, urla soffocate e ritmi incalzanti di parole creano improvvisazioni sonore inaspettate. Uno spettacolo imperdibile.
Lo spettacolo è stato ospitato da Interzona a Verona, al Link di Bologna e al festival “Assalti al cuore” di Ravenna.
The execution of precious memories” ricordi preziosi vengono di volta in volta raccolti a livello locale nel paese dove ha luogo la performace e trasformati, attraverso un processo poetico, in una performance per il palcoscenico. Questo singolare progetto, difficile da vedere, è concepito a livello mondiale. Prima esecuzione nel 1994 a Berlino.
Ultimo progetto musicale: ANBB con Alva Noto di cui abbiamo parlato il mese scorso.

 

Alexander Hacke Einstürzende Neubauten

Alexander Hacke
http://www.hacke.org/ il divertente sito tutto da sfogliare.
Faccia da biker navigato è il bassista e chitarrista degli EN.
Ha collaborato in numerosi progetti fra cui Crime and the City Solution, Gry, FM Einheit e accompagnato in tour la nostra Gianna Nannini (!)
Frontman della cover-country-music-band Jever Mountain Boys.
Scrive la colonna sonora per diversi film fra cui i film di Fatih Akın e interpreta “Crossing the Bridge – Music of Istanbul”
I suoi album solisti:
1982 Hiroshima dai suoni squisitamente vintage, un documento più che un album apprezzabile.
1992 Filmarbeiten
2005 Sanctuaryparticolarmente interessante, ricco di sperimentazioni, esplorazioni e rivisitazioni R&R. Registrato tra l’Europa e il Nord America con l’ausilio di un registratore portatile. Gianna Nannini ricambia la collaborazione cantando nella bellissima “Per sempre Butterfly”. Altre collaborazioni eccellenti di questo disco sono: il nostro sempre amato J.G. Thirlwell (Foetus-Steroid Maximum-Manorexia) e Nils Wohlrabe (dei The Leather Nun gruppo biker-rock svedese) “con i suoi accecanti feedbacks di chitarra” come dichiara lo stesso Hacke.
Insieme alla sua attuale moglie, l’artista Danielle Piciotto (fondatrice, insieme a Dr Motte, del primo “Love Parade” di Berlino) costruisce i progetti “Mountain of Madness” (con i Tiger Lillies) ispirato all’opera di H. P. Lovecraft, “The Ship of Fools” basato su uno scritto medievale tedesco di Sebastian Brandt e “The History of Electricity” uno show elettro/acustico in 9 capitoli. Tre ambiziosi show che uniscono teatro multimediale, musica sperimentale, cabaret, cupi brani musicali e le animazioni di Danielle.
Gossip: Alexander Hacke è stato il compagno di Christiane F., l’eroinomane più famosa del mondo per il suo romanzo autobiografico “Wir Kinder vom Bahnhof Zoo”. Insieme si esibivano con la loro band Sentimentale Jugend e parteciparono al film cult Decoder.

 

FM Einheit Einstürzende Neubauten

FM Einheit
http://www.fmeinheit.org/ sito carino anche se un po’incasinato.
Fondatore degli EN abbandona la band nel 1995 dopo l’album “Tabula Rasa” durante la lavorazione di “Ende Neu”. Sua l’anima più industrial che, con le sue performance distruttive, rese celebre il gruppo. Entrato come percussionista fu determinante per lo sviluppo del sound della band tedesca. Martelli pneumatici, lastre di metallo su cui accanirsi, bidoni pieni d’acqua, plastica, vetro, tubi e travi di metallo, fiamme ossidriche sono gli strumenti musicali di FM come il violino lo fu per Paganini.
Anche se non si contano le numerose collaborazioni FM, non è mai emerso un suo progetto veramente importante. Solo Gry, con la cantante Gry Bagøien, ha avuto quel minimo di continuità da poter riscuotere una certa popolarità anche grazie a brani elettro-indie più melodici.
Colpa dell’animo inquieto e radicale di questo artista poco incline ai compromessi.
Se vi capitasse di incrociare una sua performance, quindi, non perdetevela assolutamente!

 

N. U.  Unruh Einstürzende Neubauten

N. U. Unruh
A lui il compito di sostituire FM nel lato dodecafonicoindustriale degli EN.
Inventore di folli strumenti musicali (fra cui la spirale di rottami da suonare con la pistola ad aria compressa che fa da copertina a “Perpetuum Mobile”)
Nel 2000 realizza il suo unico album solista “Euphorie im Zeitalter der digitalen Informationsübertragung”

Jochen Arbeit Einstürzende Neubauten

Jochen Arbeit

Meno famosi, ma non meno importanti, i bravi Rudi Moser (batteria) e Jochen Arbeit (chitarre) ex componenti dei Die Haut. Mitico gruppo i cui sono passati anche Mick Harvey, Nick Cave e Thomas Wydler.
Entrambi hanno pubblicato recentemente il loro primo album solista: Rudi Moser “Moser” e Jochen Arbeit “Arbeit”. Anche se sembra una presa in giro i due album rappresentano l’interessante e personale ricerca musicale di due eclettici musicisti.

Rudi Moser Einstürzende Neubauten

Rudi Moser

Jochen si esibirà a Bologna domenica con il suo nuovo progetto solista “Soundscapes”. Altre sperimentazioni si possono vedere e sentire sul suo Myspace:
http://www.myspace.com/jochenarbeit

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RACCOLTA 2014 anno V

    RACCOLTA 2014 anno V

    RACCOLTA 2014 anno V - prenotala su questo sito

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti gratuitamente a questo blog e ricevere notifiche di nuovi articoli per e-mail.

    Segui assieme ad altri 2.540 follower

  • Archivi

  • B-Sides Magazine IV – Raccolta Stampata 2013

    B-Sides Magazine IV - Raccolta Stampata 2013

    B-Sides Magazine IV - Raccolta Stampata 2013

  • B-Sides Magazine III – Raccolta Stampata 2012

    B-Sides Magazine III - Raccolta Stampata 2012

    B-Sides Magazine III - Raccolta Stampata 2012

  • B-Sides Magazine II – Raccolta Stampata 2011

    Raccolta Stampata 2011 - Diponibile a richiesta

    B-Sides Magazine II - Raccolta Stampata 2011

  • “Sbranando Dio” di Giuseppe Ricci – una pubblicazione B-Sides Magazine – Prenotala da questo sito

    "Sbranando Dio" di Giuseppe Ricci

    "Sbranando Dio" di Giuseppe Ricci

  • B-Sides Magazine – Cover 2011

    B-Sides Magazine - Cover 2011

    B-Sides Magazine - Art 2011

  • B-Sides Magazine – Cover 2010

    B-Sides Magazine - Cover 2010

    B-Sides Magazine - Art 2010

  • AUTORI

  • Seguici anche su Facebook

  • Cristina Schramm

  • BIZZARRO BAZAR

  • SOURMILK

    Cineforum

  • TAG

    Abel Ferrara Adriano Barone adult comics Aleksei German Andrzej Pagowski Andrzej Żuławski Anima Persa Anselmo Ballester BDSM Biennale Venezia Arte Architettura Blixa Bargeld cartoni animati per adulti Colonia Varese Cormac McCarthy cover cyberpunk Davide Manuli Edogawa Ranpo Electronic Music ero guro Erotico Fantascienza festival cinema Fetish Film cult horror b movie Film estremi Foetus James George Thirlwell Genesis P-Orridge Giorgio Olivetti HARMONY KORINE Ian McDonald Indie Alternative Music Industrial Interviste italian movie poster Jack Kirby James G. Ballard Jamie Hewlett Japanese culture John Hillcoat Karel Thole Kotoko La leggenda di Kaspar Hauser Lars von Trier Location Lucio Fulci art Luoghi abbandonati manga miguel angel martin mockumentary moebius mostra del cinema di venezia Nick Cave Nine Inch Nails Palazzo Fortuny Peter Christopherson Phil Mulloy polish movie poster Pupi Avati Registi Polacchi Russian Culture Shinya Tsukamoto slasher Takashi Miike Ted Chiang Teruo Ishii The Proposition Throbbing Gristle torture porn TRIESTE S+F festival V>L>F Videomalattie Venezia Vermilion Sands Zeder zombi