IL CIGNO NERO – più Natalie Portman che Darren Aronofsky

black-swan Darren Aronofsky con Natalie Portman“Il CIGNO NERO” è una noiosa idiozia e Aronofski si rivela per quello che è veramente: chiacchiere e distintivo. “Il Teorema del delirio” ha, giustamente, spiazzato e fatto esultare orde di cinefili, dopodiché un lento, ma inesorabile declino. Questa tappa della sua filmografia è un ulteriore passo falso (di danza).

pi-il-teorema-del-delirio Darren Aronofsky

Pi il teorema del delirio

Tutto il film ruota intorno alla bellezza della Portman, ballerina brava, fragile e repressa, ma anche ridicola nei suoi tentativi di masturbarsi e nelle fintissime scene d’amore lesbo (più ginecologiche che erotiche).
Alla ricerca della perfezione stilistica, ha il difficile ruolo di prima ballerina ne “ Il lago dei cigni”. Nina (questo il nome della protagonista) è bravissima a interpretare il cigno bianco (simbolo di purezza), ma si trova bloccata nella rappresentazione del suo lato oscuro: il cigno nero, simbolo di sessualità, seduzione e ambiguità.
Nina, provata emotivamente, deve barcamenarsi con l’amore ossessivo di una madre invidiosa e con l’arrivo di una promettente e disinibita ballerina che forse cerca di sedurla e di rubarle il ruolo. La tensione a cui è sottoposta mina il suo equilibrio mentale e inizia a confondere immaginazione e realtà.

Natalie Portman

Natalie Portman

La competizione fra le due ballerine è basato sul solito tema del doppio, mentre il rapporto madre/figlia emula malamente quello di “La pianista” di Haneke.
Il film non approfondisce l’ambiente del teatro, non indugia sulla suggestione del “dietro le quinte” e la regia segue poco ispirata i movimenti del balletto.
La MDP pedina la nuca della Portman come un film dei Dardenne, ma con freddezza e distacco.
Le paranoie di Nina mischiano psicologia spiccia e horror trito.
La storia non vuole diventare di genere per non perdere l’arroganza del film d’autore.
Resta la prova di una bravissima attrice che si è appena portata a casa un Oscar.
Tutto il resto è noia.

black_swan_posterDarren Aronofsky con Natalie Portman

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...