SHE WANTS REVENGE – Valleyheart

valleyheart she wants revangeValleyheart è un album sbilanciato che guarda nuovi orizzonti e prospettive per non rimanere chiuso nella ripetitività di un sound difficile da rinnovare per una band composta da soli due elementi: Justin Warfield (voce, chitarra, tastiere) Adam Bravin (basso, tastiere, drum machine)
I propositi erano più che giusti visto che, nonostante due ottimi album (She Wants Revenge e This is Forever) alcuni brani sembravano troppo simili fra loro.
Il risultato delude i vecchi fans e non convince chi si aspetta di più.
Peccato, ma non fare il verso a se stessi è già un risultato che fa ben sperare per un futuro quarto stupefacente album.

Intanto godiamoci senza troppe pretese Valleyheart che esce dalle atmosfere dark per sostituirle con canzoni dall’ampio respiro molto più solari e rassicuranti.
Se nei precedenti album i lori riferimenti erano palesemente i Joy Division qui copiano (è questo che irrita) gli U2 di The Joshua Tree. Restano i ritmi alternative-dance.
Molto amati in patria, soprattutto dai più giovani, Justin e Adam si tolgono gli abiti dei “presi male” per provare altri percorsi. “Must Be the One”  ne è l’esempio: una delle canzoni di rottura col passato. Imitazione degli U2 con tanto di urla alla Bono prima maniera. Felice, giovane, e leggera. Skate sotto il braccio e via a gioronzolare liberi e spensierati.
Take the Wolrd” base banalissima, chitarra rarefatta alla Edge, crescendo accattivante.
“Kiss Me” è un’orrenda canzoncina per adolescenti. Fortunatamente segue il poderoso brano “Up in flames”.
 “Not just a girl” bella ballata romantica melanconica cui segue “Reasons” dal ritornello facile che si appiccica alle orecchie, perfetto da cantare e ballare ai concerti.
“Little Stars” è una canzone corposa e drammatica zavorrata dalla successiva “Suck it Up
Maybe She’s Right” sembra un b-side dei precedenti lavori. Più elettrica che elettronica è la “Out of Control” del 2011.

Per ora preferisco riascoltarli così

Comunque ci sono anche questi:

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...