The EXTREMIST – Peter Milligan. Omicidio, sesso, amoralità: tutto è permesso con un costume addosso.

The EXTREMIST - Peter Milligan e Ted McKeever

“La nostra percezione dell’estremo è basata sua una moralità attuale e quindi transitoria”

L’Estremista è una figura mitologica creata dalla misteriosa organizzazione chiamata l'”Ordine” per punire chi li ostacola nella ricerca dei piaceri amorali a cui sono dediti.
L‘Estremista è un indumento di lattice che si aggira armato per i night club più depravati, dedicandosi a esasperate pratiche feticiste.
Chi si cela dietro a questo costume integrale potrebbe essere chiunque. Chiunque si lasci contagiare dal fascino perverso che esercita.

The EXTREMIST - Peter Milligan e Ted McKeever

The EXTREMIST – Peter Milligan e Ted McKeever

In questa graphic novel di Peter Milligan e Ted McKeever si intrecciano le storie di tre persone molto diverse che indossano la tuta di lattice, o meglio che animano il personaggio dell’Estremista. Le personalità di chi si immedesima in questo ruolo vengono plagiate lentamente, trasformando completamente le loro passioni, sentimenti e motivazioni. Il costume diventa una nuova pelle e la maschera un nuovo volto. Una volta indossati ogni più sordido desiderio (proprio o altrui) può essere liberato, ogni gesto, anche il più criminale, è lecito. Libertà è amoralità.
Questa oscura figura è il terrore e piacere dei membri dell’Ordine. Chi vi fa parte non ne può uscire o verrà ucciso dal suo nero custode. Il misterioso effeminato Patrick aiuta le persone adatte a farsi sedurre dal fascino della maschera, trasformandole nell’Estremista. Così farà con Jack (inizialmente mosso dal fascino della depravazione), e, successivamente, con sua moglie Judy (inizialmente motivata dalla vendetta). Ma prima di loro ci sono stati altri…molti altri.

HELLBLAZER - Peter Milligan cover di Simon Bisley

HELLBLAZER – Peter Milligan cover di Simon Bisley

Finalmente viene stampato in Italia dalla RW Edizioni questo fumetto “scandalo” del 1993 ideato inizialmente dal folle di Brendan McCarthy. I quattro episodi della serie sono raccolti in questo egregio volumetto economico assolutamente da non perdere.

Peter Milligan è fra gli sceneggiatoti britannici che sconvolsero il mondo del fumetto verso la fine degli anni 80 (la Britsh Invasion con il suo linguaggio intimista e ricercato, decisamente poco supereroistico). Meno acclamato di suoi grandi contemporanei come Grant Morrison, Neil Gaiman, Alan Moore, ha saputo creare storie audaci e innovative.  Scoperto, come tutti gli altri, sulle pagine della rivista 2000 AD, anche Milligan ha all’attivo i suoi capolavori come “Enigma“, “Skin” e la rivisitazione del supereroe “Shade, the Changing Man” creato da Steve Ditko. Nonostante ultimamente non abbia più prodotto niente di geniale (deludenti le sue storie di “Hellblazer“) la bravura di Milligan  sta nel non ripetersi (come purtroppo accade spesso per i due maestri Morrison e Moore).

ENIGMA - Peter Milligan e Duncan Fegredo

ENIGMA – Peter Milligan e Duncan Fegredo

Enigma”  (disegnato dal minuzioso Duncan Fegredo) ha per protagonista uno sfigato omosessuale represso la cui vita viene trasformata quando iniziano ad apparire una serie di serial killer e criminali dai nomi altisonanti come “La Testa”, “La Verità”, “The Interior League”. A contrastarli un eroe dei fumetti che lo sfigato leggeva da bambino: “Enigma”. Insieme allo scrittore del fumetto i due cercheranno di capire cosa sta succedendo veramente.
Se gli otto episodi di “Enigma” sono una folle e ironica indagine sulla fantasia e sul significato di supereroe “Skin” è di tutt’altra natura: protagonista uno skinhead nato con una grave malformazione causata da un farmaco (il Contergan ). Il ragazzo è focomelico, con gli arti che non si sono sviluppati rispetto al corpo. Disegnato con maestria dallo psichedelico Brendan McCarthy.

"The EATERS" "SKIN" TANK GIRL - ODISSEY"  "The PROGRAMME" Peter Milligan

“The EATERS” “SKIN” TANK GIRL – ODISSEY” “The PROGRAMME” Peter Milligan

La folle saga di “Shade, the Changing Man” è l’opera che più l’ha reso noto. Ne parlammo in passato per le bellissime copertine di Jamie Hewlett , altro amico/collaboratore d’eccezione con cui sceneggerà anche “Tank Girl“.
Sperando di vedere presto ristampato l’integrale di Shade lasciatevi sedurre dall'”Estremista”.

SKIN - Peter Milligan e Brendan McCarthy

SKIN – Peter Milligan e Brendan McCarthy

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RACCOLTA 2014 anno V

    RACCOLTA 2014 anno V

    RACCOLTA 2014 anno V - prenotala su questo sito

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti gratuitamente a questo blog e ricevere notifiche di nuovi articoli per e-mail.

    Segui assieme ad altri 2.540 follower

  • Archivi

  • B-Sides Magazine IV – Raccolta Stampata 2013

    B-Sides Magazine IV - Raccolta Stampata 2013

    B-Sides Magazine IV - Raccolta Stampata 2013

  • B-Sides Magazine III – Raccolta Stampata 2012

    B-Sides Magazine III - Raccolta Stampata 2012

    B-Sides Magazine III - Raccolta Stampata 2012

  • B-Sides Magazine II – Raccolta Stampata 2011

    Raccolta Stampata 2011 - Diponibile a richiesta

    B-Sides Magazine II - Raccolta Stampata 2011

  • “Sbranando Dio” di Giuseppe Ricci – una pubblicazione B-Sides Magazine – Prenotala da questo sito

    "Sbranando Dio" di Giuseppe Ricci

    "Sbranando Dio" di Giuseppe Ricci

  • B-Sides Magazine – Cover 2011

    B-Sides Magazine - Cover 2011

    B-Sides Magazine - Art 2011

  • B-Sides Magazine – Cover 2010

    B-Sides Magazine - Cover 2010

    B-Sides Magazine - Art 2010

  • AUTORI

  • Seguici anche su Facebook

  • Cristina Schramm

  • BIZZARRO BAZAR

  • SOURMILK

    Cineforum

  • TAG

    Abel Ferrara Adriano Barone adult comics Aleksei German Andrzej Pagowski Andrzej Żuławski Anima Persa Anselmo Ballester BDSM Biennale Venezia Arte Architettura Blixa Bargeld cartoni animati per adulti Colonia Varese Cormac McCarthy cover cyberpunk Davide Manuli Edogawa Ranpo Electronic Music ero guro Erotico Fantascienza festival cinema Fetish Film cult horror b movie Film estremi Foetus James George Thirlwell Genesis P-Orridge Giorgio Olivetti HARMONY KORINE Ian McDonald Indie Alternative Music Industrial Interviste italian movie poster Jack Kirby James G. Ballard Jamie Hewlett Japanese culture John Hillcoat Karel Thole Kotoko La leggenda di Kaspar Hauser Lars von Trier Location Lucio Fulci art Luoghi abbandonati manga miguel angel martin mockumentary moebius mostra del cinema di venezia Nick Cave Nine Inch Nails Palazzo Fortuny Peter Christopherson Phil Mulloy polish movie poster Pupi Avati Registi Polacchi Russian Culture Shinya Tsukamoto slasher Takashi Miike Ted Chiang Teruo Ishii The Proposition Throbbing Gristle torture porn TRIESTE S+F festival V>L>F Videomalattie Venezia Vermilion Sands Zeder zombi