IL QUARTO MONDO di Jack Kirby

jack_kirby_fourth_world_onmibus

Jack Kirby’s Fourth world omnibus

In seguito alla distruzione di una misteriosa razza chiamata gli Antichi Dei fu sprigionata un’enorme quantità di energia che spezzò in due il loro mondo. I pianeti gemelli che si crearono (Apokolips e Nuova Genesi) diventarono la dimora dei Nuovi Dei. Su Nuova Genesi regna la saggezza, la pace e la nobiltà. I suoi abitanti sono in collegamento empatico con i residui di quella potente energia (chiamata “La Fonte“) e vivono quasi tutti nella città orbitante di Supertown. Apokolips, invece, è una fiammeggiante prigione meccanica i cui Nuovi Dei regnano con malvagità coltivando sogni di guerra. I due pianeti sono perennemente in guerra, soprattutto dopo l’ascesa al potere dello spietato Darkseid.

kirbygods5

New Gods n.5

L’estenuante guerra fu interrotta da una breve tregua. Come pegno Darkseid consegnò a Nuova Genesi suo figlio (Orion che diventerà il suo più temibile avversario), mentre L’Altopadre (saggio leader di Nuova Genesi) consegnò ad Apokolips suo figlio Scott Free (che diventerà Mr. Miracle).
Metron, un ambiguo scienziato assetato di conoscenza, sentendosi in colpa per aver agevolato i piani di Darkseid in cambio di alcuni segreti cosmici, fa scappare il figlio dell’Altopadre da Apokolips e lo nasconde sulla Terra.
Anni più tardi Darkseid ruppe la tregua sequestrando una ragazza di Nuova Genesi (Beautiful Dreamer), custode inconsapevole dell’equazione dell’anti-vita (una misteriosa formula in grado di rendere schiavi tutti gli esseri viventi), portandola sulla Terra. I Forever People, amici di Beautiful Dreamer, seguono le sue tracce per liberarla scontrandosi ripetutamente con le forze di Apokolips.
Il nostro pianete diventa, così, il nuovo teatro di scontri fra Nuovi Dei.

tumblr_inline_nnunpfFOLl1qc7cda_1280

The Black Racer (Il quarto mondo) – Jack Kirby

Nella saga entrano in continuazione personaggi assurdi come The Black Racer: una sorta di Caronte sulle racchette da sci che, quando uno dei Nuovi Dei è in procinto di morire, traghetta la sua energia vitale alla grande “Fonte“.
Desaad il fedelissimo braccio destro di Darkseid che si nutre nel terrore altrui grazie ad un macchinario di sua invenzione.

desaad

Il sadico Desaad (Il quarto mondo) – Jack Kirby

Metron, perennemente seduto sulla sua sedia Mobius a perlustrare gli angoli più remoti del cosmo.
Le furie: un gruppo di letali donne di Apokolips che rappresentano cinque stereotipi di femministe degli anni ’70.
Nonnina Cara, una crudelissima vecchia a capo dell’orfanatrofio di Apokolips. Il suo scopo è educare secondo le più severe regole di Darkseid i ragazzi a lei affidati.

Gli episodi sono ricchi di invenzioni surreali come il boomdotto e La Scatola Madre.
Il primo è un tunnel che collega le dimensioni.
La seconda un computer senziente che unisce psichicamente il possessore alla “Fonte“. La utilizzano i membri dei Forevor People per evocare Infinity Man, un essere potentissimo. Quando viene chiamato, i quattro ragazzi si scambiano di dimensione con il superuomo. Nell’ultima puntata dei Forevor People, Infinity Man rimarrà ucciso, confinando per sempre i quattro ragazzi nella sua dimensione.
Anche Orion utilizza la Scatola Madre. Il furore della battaglia trasfigura il viso del grande guerriero mostrando le caratteristiche somatiche e comportamentali di un dio di Apokolips. La presenza materna e benevola della Scatola Madre lo rigenera facendo tornare il suo volto angelico.

orion

Orion e la Scatola Madre

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RACCOLTA 2014 anno V

    RACCOLTA 2014 anno V

    RACCOLTA 2014 anno V - prenotala su questo sito

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti gratuitamente a questo blog e ricevere notifiche di nuovi articoli per e-mail.

    Segui assieme ad altri 2.540 follower

  • Archivi

  • B-Sides Magazine IV – Raccolta Stampata 2013

    B-Sides Magazine IV - Raccolta Stampata 2013

    B-Sides Magazine IV - Raccolta Stampata 2013

  • B-Sides Magazine III – Raccolta Stampata 2012

    B-Sides Magazine III - Raccolta Stampata 2012

    B-Sides Magazine III - Raccolta Stampata 2012

  • B-Sides Magazine II – Raccolta Stampata 2011

    Raccolta Stampata 2011 - Diponibile a richiesta

    B-Sides Magazine II - Raccolta Stampata 2011

  • “Sbranando Dio” di Giuseppe Ricci – una pubblicazione B-Sides Magazine – Prenotala da questo sito

    "Sbranando Dio" di Giuseppe Ricci

    "Sbranando Dio" di Giuseppe Ricci

  • B-Sides Magazine – Cover 2011

    B-Sides Magazine - Cover 2011

    B-Sides Magazine - Art 2011

  • B-Sides Magazine – Cover 2010

    B-Sides Magazine - Cover 2010

    B-Sides Magazine - Art 2010

  • AUTORI

  • Seguici anche su Facebook

  • Cristina Schramm

  • BIZZARRO BAZAR

  • SOURMILK

    Cineforum

  • TAG

    Abel Ferrara Adriano Barone adult comics Aleksei German Andrzej Pagowski Andrzej Żuławski Anima Persa Anselmo Ballester BDSM Biennale Venezia Arte Architettura Blixa Bargeld cartoni animati per adulti Colonia Varese Cormac McCarthy cover cyberpunk Davide Manuli Edogawa Ranpo Electronic Music ero guro Erotico Fantascienza festival cinema Fetish Film cult horror b movie Film estremi Foetus James George Thirlwell Genesis P-Orridge Giorgio Olivetti HARMONY KORINE Ian McDonald Indie Alternative Music Industrial Interviste italian movie poster Jack Kirby James G. Ballard Jamie Hewlett Japanese culture John Hillcoat Karel Thole Kotoko La leggenda di Kaspar Hauser Lars von Trier Location Lucio Fulci art Luoghi abbandonati manga miguel angel martin mockumentary moebius mostra del cinema di venezia Nick Cave Nine Inch Nails Palazzo Fortuny Peter Christopherson Phil Mulloy polish movie poster Pupi Avati Registi Polacchi Russian Culture Shinya Tsukamoto slasher Takashi Miike Ted Chiang Teruo Ishii The Proposition Throbbing Gristle torture porn TRIESTE S+F festival V>L>F Videomalattie Venezia Vermilion Sands Zeder zombi