DEAD MOUNTAINEER HOTEL – Grigori Kromanov (1979)

Dead Mountaineer Hotel” è un film del 1979 diretto da Grigori Kromanov, basato sul romanzo di Arkady e Boris Strugatsky, molto famoso in Russia anche grazie a un videogioco tratto dalla pellicola nel 2009.

In seguito a una telefonata anonima l’iispettore Glebsky arriva all’hotel “Dead Mountaineer’s“, un hotel situato in mezzo alle Alpi che deve il suo nome a un leggendario alpinista morto il cui ritratto campeggia nella hall. Sotto il ritratto il fedele cane san bernardo attende il suo ritorno.

I villeggianti sono tutti piuttosto strani e non si tarderà a capire che alcuni di loro sono alieni, altri i loro robot da compagnia, altri umani.  Il ritrovamento di un cadavere e la valanga che blocca il piccolo gruppo di vacanzieri nell’albergo complica il lavoro dell’ispettore che dovrà capire come comportarsi con gli imperscrutabili alieni.

Dead Mountaineer Hotel” non è una pellicola convenzionale di fantascienza, è un bel noir girato come se fosse tratto da un libro di Agatha Christie ed è questo il suo miglior pregio.

Molto curata la fotografia. Gli interni sono molto bui con contrasti di colore molto accentuati. Gli esterni, girati sulla neve, luminosi e abbaglianti.

Curiosa anche la colonna sonora elettronica dell’estone Sven Grünberg che ricorda i “Tangerine Dream”.

Dead Mountaineer Hotel”  è una produzione estone e girata sulle montagne del Kazakistan.

 

 

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...