Tibor Csernus, ( 1927 –  2007) è un pittore e illustratore ungherese.

Tibor si ispira ai grandi classici come Caravaggio, Velázquez, Rembrandt. Luce, colori e contrasti sono fondamentali nei suoi lavori. Il suo stile viene definito “surnaturalismo“: realista e surrealista al tempo stesso.

Tibor Csernus – un ritratto di Lovecraft

Trasferitosi a Parigi, collabora come illustratore per diverse case editrici come Gallimard Publishing e Green Library. Il suo fantasioso approccio lo porta a illustrare in particolar modo libri di fantascienza, horror e fantasy.

La sua pittura colorata e fintamente realistica è perfetta  per rappresentare gli immaginari mondi alieni di Van Vogt, gli orrori di Lovecraft, le fantasie dei bambini telepatici di Sturgeon, i complotti di Spinrad e le psicosi di Dick.

Tibor Csernus
Tibor Csernus – Sturgeon

Un quadro di Tibor Csernus: Atalanta and Hippomenes,1986
Tibor Csernus -Atalanta and Hippomenes (1986)
Tibor Csernus -
Tibor Csernus –
Tibor Csernus - Nudes (1982)
Tibor Csernus – Nudes (1982)
Tibor Csernus - Jean Ray
Tibor Csernus – Jean Ray
Tibor Csernus - Vonnegut
Tibor Csernus – Vonnegut
Tibor Csernus - Vance (Tschai)
Tibor Csernus – Vance (Tschai)
Tibor Csernus - Vance
Tibor Csernus – Vance
Tibor Csernus - Dick
Tibor Csernus – Dick
Tibor Csernus - Simak
Tibor Csernus – Simak
Tibor Csernus
Tibor Csernus – Van Vogt

Annunci